Forlì, da domani l’ecocalendario Alea

Sarà disponibile da mercoledì 15 dicembre l’EcoCalendario 2022 relativo alla raccolta Porta a Porta dei rifiuti dei 13 comuni gestiti da Alea Ambiente.

Quest’anno l’utile vademecum non sarà recapitato a domicilio tramite posta, ma potrà essere liberamente ritirato dai cittadini, sempre gratuitamente, in numerosi punti strategici sparsi nel territorio, a partire dalle edicole. La società di gestione rifiuti ha infatti sottoscritto una collaborazione con il Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai che, su iniziativa della Presidente, Marinella Portolani aveva proposto una collaborazione al servizio dei cittadini. Il progetto con Snag, principale Associazione di categoria del settore, da un lato rafforza l’importante servizio offerto dai giornalai che si confermano un punto di riferimento per i cittadini, dall’altro consente un significativo risparmio alla società di gestione che rimborserà gli esercenti per il servizio, generando una ricaduta economica positiva sugli edicolanti del territorio.

L’EcoCalendario sarà in distribuzione insieme alla nuova edizione del Dizionario dei rifiuti, il prontuario per effettuare una corretta raccolta differenziata nel quale sono riportati circa 350 tipi di rifiuti e la relativa indicazione per lo smaltimento.

Nuove modalità di distribuzione dell’EcoCalendario

Da quest’anno, come anticipato, l’EcoCalendario dovrà essere ritirato dal cittadino in uno dei punti strategici nei 13 comuni: in particolare lo si potrà trovare in

– 45 edicole convenzionate (riconoscibili perché contrassegnate con apposito cartello e la cui lista sarà pubblicata sul sito Alea Ambiente),

– EcoCentri,

– 5 Punti informativi e sportelli Alea Ambiente (Forlì, Civitella-Cusercoli, Dovadola, Modigliana e Tredozio),

– Linee EcoBus ed EcoStop.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui