FORLI’. Sono 4 le cucine della ditta forlivese Farolfi Arredamenti che partiranno domani mattina presto e che entro sera saranno montate e saranno operative nel nuovo ospedale in costruzione alla Fiera di Milano. Si tratta di pareti attrezzate con pensili e ripiani per cucinare, pranzare e riposarsi destinate al personale medico in prima linea in questa emergenza. I materiali sono ignifughi e certificati visto che andranno sistemati in un ambiente particolarmente saturo di sistemi per la somministrazione di ossigeno. “La richiesta pervenuta non prevedeva particolari accortezze per la realizzazione dei modelli – afferma Stefano Farolfi – tuttavia, pensando ai medici e alle persone in prima linea nell’affrontare l’emergenza, sono state adottate accortezze aggiuntive nella progettazione e nella realizzazione dei prodotti così come nelle finiture, rendendoli ancora più robusti, solidi ma anche comodi e pratici. Una sorta di piccolo contributo alla lotta al coronavirus che ci permette di mostrare all’operosa Lombardia che anche l’Emilia Romagna è un’eccellenza nel rispondere in fretta e bene alle emergenze, garantendo una qualità elevata.” Farolfi Arredamenti ha cercato di massimizzare il risultato, senza puntare al risparmio, ma scegliendo elettrodomestici – forni a microonde e frigoriferi – di buona qualità.

Argomenti:

coronavirus

milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *