Forlì, il crollo in Borsa di Bio-on travolge 30mila risparmiatori

Forlì, il crollo in Borsa di Bio-on travolge 30mila risparmiatori
La Guardia di Finanza all’ingresso dello stabilimento di Castel San Pietro della Bio-on

FORLI’. Sono decine i risparmiatori forlivesi e della Romagna che chiedono aiuto al Codacons Emilia Romagna per la vicenda che sta coinvolgendo l’azienda imolese “Bio -on”, il cui titolo risulta sospeso. L’associazione stima siano 30mila le persone coinvolte per una somma di 400 milioni di euro.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *