Forlì, cresce la produzione di energia da impianti fotovoltaici

È una città sempre più “baciata dal sole” quella che emerge dall’ultimo rapporto Ecosistema urbano di Legambiente che, tra i tanti parametri analizzati, pone la provincia e il comune capoluogo, sempre più in alto nelle graduatorie nazionali legate allo sfruttamento di fonti energetiche rinnovabili quali, appunto, quella solare. Una sensibilità accresciuta tanto nelle scelte ed abitudini dei cittadini, quanto negli investimenti delle amministrazioni pubbliche, al punto che nel 2021 l’elaborazione ulteriormente dettagliata degli esperti di Prontobolletta, vedono Forlì 24ª in Italia per diffusione degli impianti fotovoltaici e del solare termico come modalità di alimentazione degli impianti dei pubblici edifici quali uffici, strutture comunali e scuole. L’incidenza degli impianti solari sui consumi delle famiglie residenti, misurata in potenza media installata sugli edifici di proprietà pubblica, è pari a 7.05 kilowatt ogni mille abitanti. Un dato che ancora vede lontano il territorio rispetto alla “top ten” nazionale, chiusa da Cesena con 11.06 kilowatt per mille residenti e aperta dalla terna Padova (prima in assoluto con 30,5 kilowatt)-Oristano-Pesaro, ma che rappresenta un miglioramento rispetto all’anno precedente per disponibilità di energia elettrica “pulita” installata.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui