Forlì, Coronavirus: test sierologici nel poliambulatorio Lamed

FORLI’. Gli esami partiranno giovedì ma al Poliambulatorio Lamed del Gruppo Protex a Forlì in via Malpighi le richieste via telefono stanno già arrivando. Il laboratorio è infatti uno dei pochi nel Forlivese autorizzati dalla Regione Emilia Romagna per realizzare i test rapidi di primo livello sul Covid19. Semplice la modalità di esecuzione dell’esame che avviene attraverso prelievo endovenoso, sistema che consente di diagnosticare la presenza di anticorpi IgG e IgM, quelli anti Coronavirus19.

“Abbiamo adottato la modalità del prelievo invece della puntura nel dito dal momento che tale sistema consente di controllare una maggiore quantità di anticorpi, rispetto alla semplice gocciolina di sangue – spiega la dottoressa Cristina Benini, direttore del laboratorio analisi del Poliambulatorio Lamed -. Il responso lo comunichiamo entro 24 ore dall’esame. La comunicazione avviene in due modalità: se il test è negativo avvisiamo il paziente e per mail gli viene inviato il referto; in caso di positività, il cittadino viene invitato ad autoisolarsi e nel contempo viene avvisata l’azienda sanitaria competente in modo da iniziare un percorso specifico. A quel punto l’Azienda sanitaria dovrà infatti avvisare il cittadino e invitarlo all’esecuzione del tampone che sarà a carico del Sistema sanitario nazionale”.

L’accesso ai test rapidi eseguiti dal Laboratorio Lamed avviene dietro richiesta del medico di fiducia su ricetta bianca. “Indicativamente riusciremo ad eseguire giornalmente oltre una cinquantina di prelievi – prosegue la dottoressa Benini –. A tutti diamo un orario di accesso alla struttura per evitare assembramenti. Malgrado l’autorizzazione della Regione al nostro Laboratorio sia avvenuta da alcuni giorni, sono già tante le richieste e le prenotazioni per il test di primo livello”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui