FORLI’. Don Enrico Casadei Garofani, parroco di Schiavonia e della Santissima Trinità è risultato positivo al coronavirus e da martedì 6 ottobre è ricoverato nel reparto malattie infettive del Morgagni-Pierantoni, non in terapia intensiva.

Il vescovo, Livio Corazza, don Enrico Casadio, parroco di San Mercuriale e padre Florin Hanis, parroco della comunità romena ortodossa, che nei giorni scorsi hanno avuto contatti con don Casadei, si sono sottoposti al tampone e all’esame sierologico, risultati entrambi negativi, ma dovranno comunque rimanere in quarantena fino al 13 ottobre.

“Sono in comunicazione costante con don Enrico via social – afferma mons. Corazza in un messaggio inviato per email ai sacerdoti – ora è in miglioramento. Don Enrico ha seguito sempre scrupolosamente i protocolli di sicurezza e, fino a questo momento, non risulta aver contratto il virus chi è entrato in contatto con lui”.

Argomenti:

coronavirus

Forlì

quarantena

vescovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *