“Per andare incontro alle forti limitazioni disposte con l’ultimo Dpcm che chiude bar e ristoranti alle 18.00, su richiesta di molti operatori del centro storico, abbiamo riattivato la procedura per le consegne a domicilio nella nostra ZTL. L’iniziativa è valida anche per le consegne a domicilio di dispositivi medico-sanitari.” A renderlo noto è l’assessore con delega alla mobilità Giuseppe Petetta. “Gli operatori interessati dovranno compilare in ogni sua parte un modulo reperibile già nei prossimi giorni sul nostro sito e su quello di FMI e inviarlo esclusivamente per posta elettronica al seguente indirizzo: mercurio@fmi.fc.it o via fax al numero: 0543 376874. Il permesso è gratuito e consente l’accesso alla ztl solo per un lasso di tempo di carico e scarico e dovrà riguardare solo quelle attività commerciali che consegnano a domicilio beni di prima necessità. L’iniziativa sarà valida fino al 24 novembre, data di validità dell’ultimo Dpcm, salvo poterla prorogare nel caso di reiterazione dei provvedimenti limitativi. Resta inteso – conclude l’assessore Petetta – che chiunque abusi di questa agevolazione o dichiari il falso verrà perseguito a norma di legge e gli verrà revocato il permesso.”

Argomenti:

Forlì

petetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *