dav

FORLI’. Non si è fermato il Comitato di Quartiere Romiti, neppure di fronte all’ordinanza, che ha imposto, a causa del COVID-19, i cimiteri chiusi in tutta Italia. Sono tante le iniziative di solidarietà e di beneficenza, che in questi anni il Quartiere Romiti ha sostenuto: la raccolta di beni per i terremotati, il sostegno alle opere missionarie e nel corso dell’ultimo mese in piena emergenza Coronavirus il volontariato alla Farmacia Mainetti nella distribuzione a domicilio dei farmaci alle persone sole e in difficoltà. Questa mattina, è stato compiuto  un gesto altrettanto importante e significativo, prima d’ora mai resosi necessario. Una delegazione del Comitato di quartiere ha deposto un cesto di fiori, di fronte all’ingresso del Cimitero di Villa Romiti in via dei Molini, in memoria di tutti i defunti.  Un gesto di vicinanza e affetto verso tutte quelle famiglie che stanno vivendo una difficoltà nella difficoltà, con un virus che gli impedisce anche di recarsi a salutare i propri cari.

Argomenti:

Forlì

Romiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *