Forlì, come prenotarsi per la giornata dantesca dell’Acquacheta del 12 giugno

In occasione dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri (1321 – 2021) i Comuni di San Godenzo, Portico e San Benedetto e Marradi, il Parco Nazionale Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna e l’Accademia degli Incamminati di Modigliana, attraverso un proprio Comitato, organizzano per il prossimo 12 giugno un evento dal titolo “Giornata dantesca all’Acquacheta”, già inserito nel calendario nazionale degli eventi danteschi. Infatti, Dante cita l’Acquacheta nel Canto XVI dell’Inferno della Divina Commedia (94-102).

Ambiente, cultura e senso civico

Per l’occasione la giornata ha come scopo una manifestazione che unisce cultura, ambiente e senso civico. L’ampio programma dell’iniziativa prevede in tarda mattinata il ritrovo nella Piana dei Romiti sopra la Cascata dell’Acquacheta, raggiungibile a piedi in circa due ore. Dopo i saluti istituzionali delle autorità locali e delle due Regioni Toscana ed Emilia-Romagna alle ore 11, il programma prevede: declamazione e commento del canto XVI dell’Inferno da parte del professor Riccardo Pratesi di Firenze e la presentazione del libro ‘Che si chiama Acquacheta suso’ del giornalista e storico Quinto Cappelli, fresco di stampa dall’Editrice Il Ponte Vecchio, che sarà intervistato da Patrizia Ravagli dell’Accademia degli Incamminati. La manifestazione sarà animata dal Gruppo dei tamburini Dante Ghibellino di San Godenzo e dai Musicanti di San Crispino di Modigliana, che intratterranno i partecipanti alle 14.30 con “Noi eravam tutti fissi e attenti a le sue note” (Purgatorio, II, 118-119). Alle 13 è previsto un pranzo al sacco, col “fagotto”, offerto dai Comuni organizzatori.

Come prenotarsi

Per rispettare le norme in tempo di pandemia e comunque per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione online, accedendo ai siti dei Comuni di: San Godenzo (www.comune.san-godenzo.fi.it e info: 055.837381), Portico e San Benedetto (www.comune.portico-e-san-benedetto.fc.it e info: 0543.967047) e Marradi (www.comune.marradi.fi.it e info: 055.8045005). Nei prossimi giorni si troveranno nei siti dei comuni un link dove prenotarsi. Successivamente saranno forniti altri particolari sul programma e sulla manifestazione e sulla località Acquacheta, raggiungibile solo a piedi da vari sentieri Cai, alcuni dei quali molto noti dagli escursionisti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui