Forlì. Chirurgia robotica mininvasiva, primo intervento all’ospedale di Forlì con il nuovo robot Da Vinci XI

Primo intervento all’ospedale di Forlì con il nuovo robot chirurgico Da Vinci XI, la quarta generazione di chirurgia robotica mininvasiva robot-assistita.

“L’intervento è stato effettuato su un paziente maschio con neoplasia colorettale ed è perfettamente riuscito – spiega il professor Giorgio Ercolani, direttore della Chirurgia e Terapie oncologiche avanzate dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì e professore ordinario di Chirurgia all’Università di Bologna –. Il primo robot chirurgico “Leonardo Da Vinci”, donato dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, è entrato in funzione nel 2007 nell’ospedale forlivese (il primo ad entrare in attività in Emilia Romagna). Nel 2012, la stessa Fondazione, ne ha donato un secondo modello più avanzato, che è stato utilizzato in migliaia di operazioni, svolte in ben sette Unità operative dell’ospedale di Forlì (Chirurgia generale, gastroenterologica e mininvasiva, Chirurgia endocrina e bariatrica, Urologia, Chirurgia e terapie oncologiche avanzate, Chirurgia toracica, Otorinolaringoiatria, Ginecologia-Ostetricia). Quest’ultima versione, Da Vinci XI,  è stata invece acquisita dall’Ausl Romagna ed è sviluppata sul concetto della “Immersive Intuitive Interface”,  l’unico sistema robotico che permette una reale visione tridimensionale del campo operatorio”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui