Forlì-Cesena è la provincia con più ciclomotori dell’Emilia Romagna

Con il 69% di veicoli a motore circolanti su due ruote, la provincia di Forlì-Cesena è il territorio con la maggior diffusione di ciclomotori e motocicli dell’Emilia-Romagna nel 2020, seguito dalla provincia di Bologna (65%) e di Ferrara (63%). I dati provinciali e regionali emergono da VertiMovers, l’Osservatorio della compagnia assicurativa digitale Verti (Gruppo MAPFRE) sull’andamento della mobilità in Italia negli ultimi anni. A livello regionale, l’Emilia-Romagna è una tra le più popolate da “centauri”, con una percentuale di motociclette e ciclomotori pari all’8,3% di tutte le “due ruote” circolanti in Italia. Solo la Lombardia (28,1%), il Lazio (23,6%) e la Toscana (8,4) la precedono in questa speciale classifica.

Tornando all’analisi del fenomeno “due ruote” all’interno delle singole province emiliano-romagnole, troviamo in ordine in ordine decrescente di diffusione: Parma e Reggio Emilia (59%), Rimini (58%), Ravenna (54%), Piacenza (48%) e Modena (43%).

Le due ruote continuano a fare breccia nel cuore degli italiani – evidenzia  Marco Buccigrossi, Direct Business Director Verti – i dati del nostro Osservatorio confermano una tendenza già rilevata anche da ANCMA, secondo cui, nell’ultimo mese del 2020, il numero di moto e scooter immatricolati in Italia è cresciuto del 23,9% rispetto allo stesso periodo del 2019. Se poi consideriamo gli stop agli spostamenti dettati dalla particolare situazione, la buona performance del mercato motociclistico è favorevole a farci guardare il futuro con ottimismo dopo tanti mesi di incertezza. Questa primavera – per definizione la stagione della moto – porta con sé un buon clima non solo dal punto di vista meteorologico ma anche per un sano ottimismo di tornare a muoverci e stare insieme: tale approccio positivo fa del viaggio su due ruote tra le bellezze del nostro Paese un appuntamento imprescindibile per tanti italiani”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui