L’emergenza covid e i protocolli nazionali di sicurezza hanno portato quest’anno all’impossibilità di svolgere la cerimonia in occasione del Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. In rappresentanza della Città, e nel pieno rispetto della normativa, il Sindaco Gian Luca Zattini ha reso onore a tutti i Caduti in guerra rispettando un momento di raccoglimento al cospetto del monumento di piazzale della Vittoria dove è deposta una corona commemorativa. “Il drammatico periodo che stiamo vivendo a causa della pandemia – afferma Zattini – ci sta privando della possibilità di condividere manifestazioni centrali del calendario istituzionale come le celebrazioni del 4 novembre. Per questa ragione, in modo simbolico, ho voluto testimoniare con una corona d’alloro e un minuto di silenzio l’adesione di Forlì ai valori costituzionali che sono alla base del Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. In queste ore invito tutti i forlivesi a ricordare il sacrificio di coloro che hanno perso la vita nelle guerre e a fare memoria del dolore e delle difficoltà delle famiglie, dei territori, delle comunità. A nome dell’Amministrazione comunale mi preme ribadire il pubblico riconoscimento nei confronti dell’impegno, della professionalità e dello spirito di servizio delle Forze Armate, presidi fondamentali della nostra Repubblica a difesa dei valori della Costituzione”.

Argomenti:

Forlì

zattini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *