Forlì, caro bollette: crescono le richieste di aiuto

Sono sempre di più i cittadini che si rivolgono agli sportelli di Federconsumatori per cercare di difendersi dal caro bollette. È aumentato, infatti, il numero delle persone che si rivolge all’associazione per la tutela dei consumatori per interpretare le bollette, cercare di capire come risparmiare o verificare se l’importo da pagare è effettivamente figlio dei consumi. «Il nostro sportello – afferma Milad Jubran Basir, presidente di Federconsumatori Forlì-Cesena – ha registrato una forte crescita dal punto di vista della consulenza richiesta dai cittadini che ci chiedono aiuto per leggere le bollette oppure vogliono delucidazioni sui contratti».

Se una volta, infatti, la prima casistica in termini di consulenza era legata ai reclami nei confronti dei gestori di telefonia, adesso le richieste di aiuto sono figlie delle difficoltà legate al caro energia. Molti, vogliono delucidazioni per interpretare chiaramente le bollette e capire quanto, effettivamente, pagano la materia prima oppure non si ritrovano negli importi consistenti da saldare. C’è poi chi è in cerca di consigli per poter risparmiare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui