Forlì, Carabinieri e Vigili del Fuoco salvano donna colta da malore

FORLÌ. Salvata grazie all’interno dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco. Nella tarda serata di lunedì, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Forlì, insieme al personale del locale Comando dei Vigili del Fuoco, sono intervenuti in una villa della periferia forlivese, dove vive una donna di circa 65 anni, su segnalazione del compagno che, nel rincasare, aveva notato, dalla finestra esterna, la donna riversa per terra senza segni di vita. L’uomo, non potendo accedere all’interno dell’abitazione, in quanto tutte le vie di accesso erano chiuse dall’interno e le finestre rinforzate, richiedeva aiuto alla locale Centrale Operativa tramite il numero di emergenza 112.

Appena giunti sul posto, il personale operante, provvedeva immediatamente a forzare alcune porte poste al piano terra con materiale in dotazione, permettendo a sanitari di prestare le cure mediche.

La donna incosciente, colpita da ischemia cerebrale, dopo essere stata stabilizzata, veniva ricoverata in rianimazione all’ospedale “Morgagni Pierantoni”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui