Forlì, cade in bici poi dà in escandescenze in ospedale

Un 57enne residente a Forlì è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio, oltre ad essere sanzionato per ubriachezza manifesta con verbale ammontante a 102 euro. L’uomo si è reso protagonista di una sceneggiata all’interno dei locali del Pronto Soccorso, dove era stato accompagnato da un familiare a seguito di una caduta in bicicletta. L’individuo, a causa del suo stato di agitazione dovuta all’esagerata ingestione di alcolici, era diventato ingestibile così che è stata richiesta la Polizia, che ha assicurato l’intervento con una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura. L’ubriaco, nonostante la presenza degli uomini in uniforme, ha continuato nel suo atteggiamento aggressivo determinando gli agenti ad accompagnarlo in Questura, sia per le procedure di legge legate alla denuncia, sia per consentire il ripristino della funzionalità del Pronto Soccorso, che in ragione di quanto stava accadendo ha subìto una interruzione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui