Forlì, blocco degli sfratti: Confedilizia critica

La proroga degli sfratti non soddisfa Confedilizia Forlì-Cesena. Il decreto Sostegni bis stabilisce le nuove norme per le procedure esecutive, ma per i proprietari di immobili che per morosità o altra causa non percepiscono il canone mensile non sono previsti sostegni. «Questo nonostante si continuino a pagare tasse sulle proprietà e c’è chi con quella locazione deve pagare un mutuo – chiarisce Stefano Senzani, presidente vicario di Confedilizia –. C’è un blocco che dura da 14 mesi. Se lo scorso anno non eravamo favorevoli, ma poteva avere una logica, adesso è totalmente immotivato. Per noi era un abuso all’epoca e lo è anche adesso». Le nuove regole prevedono una proroga fino al 30 settembre 2021, per i provvedimenti di rilascio adottati dal 28 febbraio 2020 al 30 settembre 2020, una una proroga fino al 31 dicembre 2021 per quelli adottati dal 1 ottobre 2020 al 30 giugno 2021. Per i casi residuali, invece, il blocco finisce il 30 giugno 2021. Rimane quindi la sospensione fino al 30 giugno per tutti gli altri, emessi prima dell’inizio della pandemia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui