Forlì, Bernabè confermato presidente di Romagna Acque

FORLI’. Tonino Bernabè è stato confermato alla presidenza di Romagna Acque anche per il prossimo triennio, ovvero per il terzo mandato da
presidente. La nomina, presentata dal Coordinamento Soci, è stata ratificata
all’unanimità dall’assemblea dei Soci, riunitasi oggi all’Hotel Globus
di Forlì.

Assieme al presidente, è stato nominato all’unanimità anche il nuovo
Consiglio di Amministrazione, sempre su proposta del Coordinamento
Soci. Vicepresidente sarà Roberto Biondi, di Modigliana, in
rappresentanza del territorio forlivese; la confermata Ilaria Morigi e
Giovanni Crocetti Bernardi rappresenteranno l’area di Ravenna; mentre
Giulia Bubbolini entra a rappresentare l’area di Cesena.

Oltre a ringraziare i consiglieri uscenti (Andrea Gambi, che esce dal
Cda ma resta ovviamente nel ruolo di Direttore Generale; Rita
Marzanati e Fabio Pezzi), il riconfermato presidente ha ringraziato
anche il Coordinamento Soci per la fiducia riaccordatagli. “Non era
una cosa scontata, né dovuta – ha detto Bernabè -: mi fa molto
piacere, perché credo sia una conferma del lavoro svolto dall’azienda
in questi anni, e del fatto che i Soci ritengono sia opportuno dare
continuità alle varie operazioni che Romagna Acque sta portando
avanti”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui