20040521 - ROMA - CRO - GIUSTIZIA: MANIFESTO ANM, LA RIFORMA DANNEGGIA I CITTADINI - Una foto di archivio di toghe in un' aula di Giustizia ALESSANDRO BIANCHI/ARCHIVIO ANSA/DEF

Assolti i genitori di Rosita Raffoni, la sedicenne forlivese che il 17 giugno del 2014 si era uccisa buttandosi dal tetto della scuola. La decisione in Corte di assise di appello a Bologna. I genitori erano stati condannati in primo grado a tre anni e quattro mesi per maltrattamenti. Prima di uccidersi, la ragazza aveva lasciato in video e in lettera pesantissime accuse, dicendo di sentirsi odiata.

Argomenti:

Rosita Raffoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *