Forlì, associazione vigili del fuoco nelle scuole

L’Associazione nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale, sezione Forlì-Cesena Odv, nelle scuole per insegnare sicurezza e prevenzione. Un impegno che negli istituti della provincia va avanti dal 2009, a parte lo stop del 2020 per la pandemia. Un’iniziativa rivolta ai bambini dai 4 anni fino alla terza secondaria di 1° grado.

Il progetto “Diamo una mano alla sicurezza” è finalizzato agli alunni dalla terza primaria alla terza secondaria di 1° grado ed è costituito da due programmi: “Sicurezza in ambiente domestico”, cioè rischi domestici connessi con i vari ambienti di una civile abitazione, come cucina, sala, letto, bagno, garage, sottotetti, argomenti sono supportati da brevi filmati che ne attestano gli effetti di accadimenti reali; “Sicurezza in ambienti pubblici” in particolare la scuola, per evidenziare l’importanza dell’adozione dei piani di emergenza, dei pericoli interni ed esterni alla scuola, della segnaletica di emergenza, l’importanza dei grafici di esodo, l’evacuazione, il terremoto (corretti comportamenti prima, durante, dopo la scossa). Per i più piccoli, invece, il progetto si chiama “Infanzia sicura”, ed è finalizzato sia bimbi dell’Infanzia (4 e 5 anni), sia ai bimbi delle primarie prime e seconde: consiste nella proiezione di cartoni animati tematici finalizzati alla sicurezza domestica e contro i pericolo come fuoco, elettricità, ustioni, i veleni in casa, cadute, fulmini, tagli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui