FORLI’. Un 86enne forlivese, da qualche tempo autore di piccoli “dispetti” contro esercenti del centro, è stato denunciato al termine di un intervento della polizia avvenuto ieri sera in piazza Saffi. La volante dell’Ufficio Prevenzione Generale è stata richiesta a causa del fatto che l’anziano, che era stato allontanato da un locale dove arrecava molestie danneggiando piante e vasi, per contrastare il deciso invito ad andarsene avrebbe usato una bomboletta di spray al peperoncino spruzzando il gas all’interno di un locale chiuso, determinando quindi la conseguente reazione di malessere tra tutti i presenti. Gli agenti intervenuti, dopo avere sentito le parti, hanno successivamente sequestrato la bomboletta ed anche effettuato un sopralluogo all’interno della sua abitazione, per verificare che non avesse altri strumenti da offesa. L’uomo è stato segnalato alla Procura, con le ipotesi di reato di molestie, danneggiamento, getto pericoloso di cose, porto di strumenti atti ad offendere e lesioni aggravate, anche se al momento le persone che sono state colpite dal getto dello spray e che sono rimaste vittima del comportamento dell’anziano non hanno sporto querela.

Argomenti:

ANZIANO

Forlì

peperoncino

spray

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *