Forlì all’avanguardia nei tumori ovarici: “Il caso Angelina Jolie e il lavoro di consulenza genetica”

La lotta ai tumori ovarici avviene anche attraverso lo studio dei geni e alla possibilità di ricorrere alla chirurgia preventiva prima che si sviluppi la malattia. L’asportazione profilattica di seno e ovaie, è dunque un’opportunità tangibile per chi ha una familiarità legata a un’alterazione genetica.

«Abbiamo istituito per la prima volta in Romagna – spiega il cesenate Luca Savelli, direttore dell’unità operativa di ginecologia ed ostetricia di Forlì – un ambulatorio dedicato alle pazienti con questo tipo di mutazioni per valutare con loro l’opportunità di asportare in maniera preventiva le tube e l’ovaia con chirurgia mininvasiva in laparoscopia». Una scelta che viene ben ponderata assieme alla paziente e grazie alle valutazioni di una genetista. Il primo passo da fare, è accedere al servizio di consulenza genetica, dedicato alle donne che hanno familiarità per i tumori ginecologici, attivato all’inizio dell’estate. «Una genetista – continua – valuta con la paziente il numero di casi che ha avuto in famiglia e il tipo di familiarità che la lega con chi si è ammalato e decide se è indicato procedere con gli esami genetici».

Il dottor Luca Savelli

Attraverso questi approfondimenti, si ricercano mutazioni di specifici geni e se individuati, una delle strade percorribili è quella della chirurgia. La prima ad aver fatto una scelta in tal senso è stata l’attrice Angelina Jolie che ha deciso di sottoporsi ad un intervento preventivo di asportazione delle mammelle per evitare il rischio di sviluppare un tumore al seno, malattia per la quale era morta la madre. «In caso di alterazione genetica – afferma Savelli – c’è un elevatissimo rischio di sviluppare tumori del seno e dell’ovaie quindi, la chirurgia profilattica è una considerazione che facciamo con le pazienti valutando attentamente pro e contro».

Servizio sul Corriere in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui