Forlì, aggredì infermiera nel parcheggio. Denunciato 32enne

Nella mattinata del 24 dicembre i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Comando Compagnia di Forlì hanno identificato l’autore della tentata rapina avvenuta nei pressi del parcheggio del Pronto Soccorso di Forlì ai danni di una Caposala del Triage del Pronto Soccorso. 

L’episodio si era verificato nel tardo pomeriggio dello scorso 11 dicembre  quando l’infermiera terminato il turno di servizio aveva raggiunto la propria auto per fare rientro presso la propria abitazione. Sul posto però, ad attenderla, c’era un ragazzo di origine Canadese di 32 anni domiciliato a Bertinoro che, chiedeva di essere accompagnato alla stazione ferroviaria. A seguito del diniego da parte dell’infermiera l’uomo ha tentato di strapparle le chiavi dell’autovettura colpendola ripetutamente con pugni e calci sia al volto che alla testa procurandogli diverse lesioni al viso con trauma cranico tanto da essere ricoverata in ospedale con una prognosi di 25 giorni. Il 32enne dopo l’aggressione e dopo il tentativo fallito di rapinare la malcapitata era fuggito rendendosi poi irreperibile.

Nella mattinata del 24 accompagnato da una pattuglia della Polizia Locale di Forlì presso l’Ospedale “Morgagni” per sottoporlo ad un Accertamento Sanitario Obbligatorio i militari dell’Arma hanno potuto identificarlo e successivamente denunciarlo per tentata rapina e lesioni personali.   

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui