Forlì. Affitti universitari, pochi immobili e a caro prezzo

«La situazione a Forlì a livello di affitti è un disastro». Non lasciano spazio a interpretazioni le parole di Jonathan Tocco, studente di sociologia al terzo anno che ricopre il ruolo di responsabile organizzazione dell’Unione degli universitari (Udu). La popolazione studentesca in città è aumentata mentre l’offerta di immobili scarseggia facendo lievitare i prezzi del mercato immobiliare. «Lo studentato offre solo 120 posti – sottolinea Tocco – mentre il campus universitario ha raggiunto quota 7mila iscritti e non regge la domanda». Chi sceglie il polo forlivese per i propri studi, ha dunque grosse difficoltà nel reperire un alloggio. «Sta diventando molto difficile per gli studenti trovare affitti che si aggirano, di media, a 280-300 euro in stanza doppia comprensivi di spese».

L’articolo completo sul Corriere Romagna oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui