Forlì, morto per Covid Alberto Conti, presidente del Wwf

E’ morto Alberto Conti, presidente del Wwf e coordinatore del Tavolo delle associazioni ambientaliste. Aveva 70 anni, da alcuni giorni lottava contro l’infezione da Covid-19. Era ricoverato in ospedale. Tante le battaglie ambientaliste che lo hanno visto in prima fila nel territorio locale. Lascia la moglie e due figli.

“E’ con grande dispiacere scrive il sindaco Zattini – che abbiamo appreso la notizia della scomparsa dell’ingegner Alberto Conti. Con lui, l’Amministrazione comunale ha intessuto per molti anni un rapporto di costante relazione nell’ambito del Tavolo delle Associazioni Ambientaliste di Forlì, con collaborazioni proficue, progetti, iniziative e confronti connotati anche da opinioni divergenti. Nel suo percorso civico, caratterizzato dalla carica di Presidente del WWF forlivese, sono sempre emerse lealtà e passione. In questo momento di costernazione ci uniamo al dolore dei Familiari così’ duramente colpiti negli affetti più profondi. A tutti coloro che con l’ingegner Conti hanno condiviso l’attività associativa nel mondo ambientalista, ai colleghi e agli amici giunga il conforto della nostra vicinanza”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui