Fondi in più: la nuova autostazione a Cesena torna possibile

Il bando rigenerazione verrà finanziato con ulteriori 905 milioni di euro. La notizia, attesa e sperata anche a Cesena, è stata diffusa ieri in una nota a firma di Massimiliano Fedriga (presidente della Conferenza delle regioni), Antonio Decaro (presidente Anci) e da Michele De Pascale (presidente Upi) che insieme avevano sollecitato il Governo perché incrementasse le risorse a disposizione del bando così da dare copertura alle opere che pur risultando ammesse non erano risultate finanziate.

Nuova stazione per i bus

Per Cesena significa la possibilità di vedere finanziato l’ambizioso progetto per la realizzazione della nuova stazione degli autobus. Il progetto doveva essere realizzato nell’ambito del Pru Europa, ma quando i privati che avrebbero dovuto realizzarlo ne chiesero lo stralcio, l’amministrazione si impegnò a cercare le risorse per realizzarlo. Il progetto prevede lo spostamento della stazione degli autobus da piazzale Karl Marx dove si trova ora, ne sarà realizzata infatti una nuova nell’area adiacente la stazione ferroviaria che affaccia su viale Europa. Questo trasferimento consentirebbe così di riqualificare e ripensare piazzale Karl Marx, che insieme a piazzale Aldo Moro, al parcheggio Mattarella e al Dipartimento di Psicologia (in vista del suo trasferimento nel nuovo Campus) diventeranno oggetto di un concorso di progettazione. Il progetto che ammonta complessivamente a 10 milioni di euro (di cui 6 per la nuova autostazione e 4 per la riqualificazione di piazzale Karl Marx), era stato candidato al bando rigenerazione uno dei primi pubblicati dal governo per distribuire le risorse derivanti dal Pnrr.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui