Folle fuga in auto nella notte di Cesena: denunciato un 30enne

Per 40 minuti, con la sua Fiat Punto preparata con assetto ribassato, è scappato all’alt dei carabinieri e della polizia che intendevano controllarlo. Un cesenate di 30 anni con piccoli precedenti penali ha creato alta tensione per le strade di mezza città. Il tutto è iniziato una manciata di minuti prima delle 23 di ieri. L’uomo procedeva sulla via Cesenatico verso Cesena ad andatura molto sostenuta. All’alt dei carabinieri che stavano eseguendo normali pattugliamenti anti furto, ha risposto schiacciando l’acceleratore. Ed impegnando i militari (bruciando anche semafori rossi) in un inseguimento ad oltre i 150 chilometri orari anche in pieno centro storico.

L’auto in fuga è riuscita a far perdere le proprie tracce: ma tra Case frini e Calisese il 30enne è stato visto e conseguentemente inseguito anche dalla polizia. Per le campagne, tra una sgommata ed un salto di marciapiede, il giovane non ha fatto in tempo a seminare la polizia che è stato di nuovo incrociato dai carabinieri. Un paio di di incidenti, con abbattimento di cartelli stradali, hanno fatto sì che la Punto su cui viaggiava si fermasse in panne. L’uomo, indentificato, ha ricevuto una sfilza di multe e denunce: per la fuga dalle forze dell’ordine e per il mancato rispetto del coprifuoco; ma anche per guida in stato d’ebrezza (positivo al test) e per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (si è rifiutato di sottoporsi al controllo). Infine è stato anche segnalato come consumatore di droga,. Con sé nell’abitacolo (è tra i motivi per cui non voleva essere fermato) aveva alcune dosi di cocaina.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui