Fognano, fanno sopralluogo per dei furti ma un cittadino le blocca

Fognano, fanno sopralluogo per dei furti ma un cittadino le blocca

FOGNANO. Grazie a un cittadino che, insospettito, le ha bloccate in quello che gli inquirenti ritengono fosse un sopralluogo per compiere furti in abitazione, i carabinieri di Fognano hanno tratto in arresto una 48enne, che risultava avere a suo carico un provvedimento di ordine di esecuzione per la carcerazione.

La donna si trovava in compagnia di un’altra signora e sono state viste girare a bordo di una Polo per le vie di Fognano in tarda mattinata. La cosa non è passata inosservata agli occhi attenti di un cittadino, il quale ha subito chiamato le forze dell’ordine. Nel frattempo il 50enne ha bloccato con la propria autovettura la Polo delle due donne simulando un guasto.

All’arrivo della pattuglia sono scattati gli accertamenti che hanno fatto emergere come sulla 48enne gravasse un provvedimento di ordine di esecuzione per la carcerazione da parte della Procura della Repubblica di Verona per furti in appartamento e furti aggravati. Il provvedimento risaliva a luglio 2019 e la donna doveva scontare ancora 8 mesi di reclusione.  La donna, nata a Rimini, ma senza fissa dimora è stata immediatamente tradotta al carcere di Forlì dove è tuttora reclusa.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *