Filippo Baroncini comincia l’avventura nei professionisti

Scatta oggi l’avventura da professionista di Filippo Baroncini. Il massese, campione del mondo Under 23 in carica, sarà ai blocchi di partenza dell’Etoile de Bessèges con la nuovissima maglia della Trek Segafredo. Per Baroncini, le cinque frazioni della breve corsa a tappe francese, rappresenteranno l’esordio ufficiale tra i professionisti e la prima occasione per mettersi in mostra con la sua nuova squadra. In realtà, però, Baroncini ha già “assaggiato” il professionismo con la maglia della nazionale (quarto posto alla Coppa Sabatini) e durante l’esperienza biennale con il team Continental Beltrami Tsa. E nel 2020, inoltre, quando la pandemia globale era ancora solo un’ombra, il massese partecipò giovanissimo all’Etoile de Bessèges in maglia Beltrami, raccogliendo anche un ottimo 14° posto nella terza tappa.

La partecipazione di Baroncini alla corsa francese in realtà è stata decisa last minute, con il ciclista di Massa Lombarda che avrebbe dovuto esordire più avanti, e con il campione del mondo che dovrebbe correre in supporto dei quotati compagni Mads Pedersen, Bauke Mollema e Tony Gallopin in vista degli importanti impegni stagionali a cui è atteso come Strade Bianche, Giro delle Fiandre e Parigi Roubaix.

La corsa francese avrà una partecipazione di altissimo livello con i campioni olimpici Ganna, Carapaz (Ineos) e Van Avermaet (Ag2r), ai quali si aggiungono altri big del calibro di Kwiatkowski (Ineos), Pinot (Groupama), Ulissi (Uae) e Bettiol (Ef). an.bo

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui