Fiere. Ieg “semina” a Milano Rho acquisendo Myplant and garden

Punta il settore garden Italian Exhibition Group. La società nata dalla fusione delle Fiere di Rimini e di Vicenza annuncia infatti l’acquisto del 75% delle quote di V Group, società organizzatrice a Milano dell’expo Myplant and garden. Si tratta, spiega Ieg, della “più importante” manifestazione professionale dell’orto-florovivaismo, del paesaggio e del garden in Italia, “riferimento di primo piano” a livello europeo. La fiera ospita le aziende del settore orto-florovivaistico e del giardinaggio, “esaltando il valore” del verde per la qualità della vita, il clima, la salute e il benessere, in un’ottica ovviamente green. Valori ulteriormente riscoperti negli ultimi anni, con una crescente domanda di spazi esterni curati per vivere la quotidianità. L’acquisizione da parte di Ieg non muta la governance della società: Valeria Randazzo, creatrice della fiera e sua “anima organizzativa” rimane nel ruolo di amministratore delegato. Marco Orlandelli è il nuovo presidente e succede a Gianpietro D’Adda, in carica dal 2015. L’accordo, sottolinea Ieg, intende “valorizzare ed esaltare l’autonomia gestionale e operativa a chi ha garantito a Myplant and garden un posizionamento di assoluto rilievo”. La manifestazione continuerà a svolgersi nei padiglioni di Fiera Milano Rho anche nei prossimi anni e con l’ingresso in Ieg le “permetterà di accelerare il ritmo di crescita nello scenario internazionale e consolidare ulteriormente la propria leadership italiana”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui