Benvenuti alla prima intervista della nostra nuova rubrica dedicata agli Influencer che scattano, taggano e pubblicano Instagram Stories prevalentemente in Romagna.
Vittima della nostra prima curiosità e delle nostre primissime domande è Giulia Amodio, una influencer di Cesena da 100mila followers che ha preso la palla al balzo avviando uno store online, e non solo, adesso i suoi capi vengono venduti anche in diversi negozi.
Ecco l’intervista dove ci parla della sua figura di Fashion Designer, di marketing, e di come il suo fidanzato Stefano Sensi (calciatore del Sassuolo in prestito all’Inter) abbia, in qualche modo, contribuito al nome del suo store FIVESENSES.


Ciao Giulia, benvenuta al Corriere Romagna, parlaci un po’ di te…

Ciao, sono Giulia Amodio, ho 24 anni. Da qualche giorno mi sono trasferita a Milano anche se ho sempre vissuto a Cesena, dove ho famiglia e amici di una vita. Un’anno fa ho deciso di mettermi in gioco e dare vita al sogno di realizzare una Linea tutta mia, per questo ad oggi mi dedico completamente alla moda che oltre ad essere il mio lavoro è allo stesso tempo il mio hobby preferito.


Come è nata la tua passione per la moda?

Ho sempre avuto la passione per la moda, da piccola il mio sogno nel cassetto era fare la modella. Ho incominciato a fare i primi concorsi di bellezza per poi partecipare a sfilate, fino a realizzare diversi servizi fotografici. 

È qualcosa che mi è sempre appartenuto.


Qual è il tuo rapporto con la moda nella vita di tutti i giorni?

Nel quotidiano non sono una persona fissata che passa ore a scegliere gli outfit anche per andare a far la spesa, anzi la maggior parte delle volte mi piace vestire comoda e sportiva, ma quando ci sono le occasioni mi piace vestirmi in maniera completamente differente. Vedendo la cosa più dal punto di vista del mio lavoro invece la moda mi accompagna ogni giorno, non passo un solo minuto senza viaggiare con la fantasia, disegnerei intere collezioni di qualsiasi genere. Anche quando sono in giro magari a bere un caffè con amici mi capita spesso di scattare foto a capi che vedo e mi incuriosiscono per poi prenderne ispirazione… ho sempre voglia di realizzare qualcosa di nuovo e proporre idee che non siano banali.


In cosa consiste per te essere una fashion designer? Come si svolge?

Per me essere una fashion designer non significa solo saper disegnare capi perché in quello sembrerà un paradosso ma sono una vera frana! Realizzo schizzi davvero elementari ma d’altronde penso che il disegno sia una dote con la quale si nasce. Secondo me è importante mettere a frutto le proprie idee e trasformarle in qualcosa di reale.

Quando mi sento ispirata prendo carta e penna e butto giù idee su idee ispirandomi magari a tessuti precedentemente selezionati o a modelli che per la mia testa possono funzionare.

[meta_gallery_slider id=”98603″ autoplay=”false”]


Come è nata l’idea di creare FIVESENSES il tuo store online? E come mai questo nome?

L’idea di creare un sito online è stata la prima cosa dalla quale sono partita. Ho avuto la fortuna di avere bel seguito sulla mia pagina Instagram e ho approfittato della cosa per far conoscere a tutti i miei followers i miei progetti. Ho riscontrato subito grande interesse e da lì ho continuato a cavalcare l’onda che ad oggi mi sta portando avanti.

Per quanto riguarda il nome è stato un lungo calvario. Non avevo grosse idee e non volevo sbagliare perché penso sia qualcosa di fondamentale presentarsi con un bel nome, così dopo lunghi mesi ho fantasticato prima con il nome poi con il cognome del mio ragazzo (Stefano Sensi n.d.r.). È una persona fondamentale nella mia vita per questo ho voluto che anche se indirettamente potesse fare parte a questo mio sogno, così ho cominciato a fantasticare… Quando l’ho conosciuto giocava a calcio, il primo regalo che mi fece fu proprio la sua maglia con il numero 5. È ancora appesa nel mio armadio e possiamo dire che è partito tutto da lì, per questo il nome FIVESENSES.


Hai qualche fashion designer o influencer di riferimento?

Seguo con interesse diverse ragazze sui social ma sono sincera nel dire che non mi ispiro a nessuna di loro… semplicemente perché mi sembra una cosa troppo artefatta copiare lo stile di qualcuno. In base a come mi sveglio e come andrà la mia giornata costruisco il mio outfit, poi se magari vedo indosso a loro una t-Shirt che mi piace vado  anche a comprarla ma più di quello non faccio.


Quali sono secondo te le qualità che deve avere una fashion designer?

Le caratteristiche principali che occorrono in questo lavoro secondo me sono: avere tanta pazienza, voglia di mettersi in gioco, e tanta tanta tanta fantasia.


Quali sono i progetti del tuo futuro?

I miei progetti futuri sono quelli di diventare sempre più grande, tassello dopo tassello sto allargando i miei orizzonti. Sono passata dalla sola vendita online alla vendita in diversi negozi della mia zona (nel cesenate n.d.r.) e man mano che andrò avanti mi piacerebbe far conoscere i miei prodotti anche al di fuori dell’Italia. Inoltre mi sto mettendo in gioco affacciandomi su nuovi ambiti… Oltre al settore beachwear vorrei arrivare a creare una Linea invernale.

View this post on Instagram

Look in Black 🕷 @naheva_official 💥

A post shared by GIULIA AMODIO (@giulia_amodio) on


CONTATTI Giulia Amodio: Profilo Instagram
FIVESENSES shop: website, Instagram


Sei un/una influencer o fashion blogger della Romagna?
Ti piacerebbe apparire sul nostro sito? Scrivi alla mail web@corriereromagna.it

Argomenti:

fidanzata

influencer

instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *