Festino nella casa al mare a Ravenna: multati 8 giovani

Musica alta nell’appartamento preso in affitto per il weekend al mare. E’ stata quella a tradire il gruppetto di giovani amici che dal Bolognese si sono trasferiti tutti a Marina di Ravenna. Avevano organizzato una festicciola, ritrovandosi in troppi sotto lo stesso tetto, contravvenendo alle disposizioni anti-covid. In tutto otto le sanzioni da 400 euro che i carabinieri della locale Stazione hanno contestato ai presenti.

Segnalati dai vicini

Tutto è partito da una segnalazione nella notte tra sabato e domenica. Era strano che a quell’ora, passati 40 minuti dalla mezzanotte, si sentisse ancora musica alta provenire da un’abitazione. Qualcuno, dal vicinato probabilmente, ha pertanto contattato le forze dell’ordine. Che una volta arrivate con una pattuglia sul posto, hanno suonato il campanello per farsi aprire. All’interno dell’appartamento hanno quindi appurato che erano otto i ragazzi presenti. Tutti amici, di età comprese tra i 24 e i 35 anni, provenienti da varie località della provincia di Bologna. Per loro potrebbe non finire solamente con la sanzione amministrativa da 400 euro; i carabinieri stanno valutando anche l’ipotesi della denuncia per schiamazzi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui