Festa della donna: iniziative a Meldola e Forlimpopoli

Nel comprensorio Forlivese sono diverse le iniziative e i momenti di riflessione sul tema delle donne e della parità di genere che le amministrazioni si apprestano a promuovere in occasione della ricorrenza dell’8 marzo.

Meldola

Già domani si parte con il primo appuntamento della rassegna “Essere donne”. Al teatro Dragoni di Meldola, alle 20.45, l’incontro “Una donna può tutto”. La giornalista e scrittrice Ritanna Armeni dialoga con la presidente dell’assemblea regionale Emma Petitti e con Monica Fantini, di Lega Coop Romagna. Modera l’assessora alle pari opportunità, Jennifer Ruffilli. Durante la serata è previsto anche un intermezzo musicale di Nicole Fabbri. Dal 5 al 13 marzo, invece, alla Galleria Michelacci sarà visitabile la mostra pittorica di Alessandra Rinaldi dal titolo “Il primo cucito pittorico” . Chiude il ciclo di appuntamenti, l’evento “ A doppio filo” (11 marzo 20.30 alla Galleria Michelacci) con un percorso di letture curate da Laura Turci.

Forlimpopoli

Il primo appuntamento è fissato già per l’8 marzo stesso, alle 18, al Museo Archeologico di piazza Fratti con la visita guidata “Le Donne nel mondo antico” volta per l’appunto ad indagare la condizione femminile in epoca romana a partire da alcuni reperti conservati presso il Museo “T. Aldini”. Stesso orario, venerdì 11 marzo la biblioteca comunale di Forlimpopoli ospiterà nel complesso di Casa Artusi (in via Costa) la presentazione della nuova edizione del romanzo di Gilda Musa “Giungla domestica” curata dalla casa editrice Wordbridge.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui