Femminicidio. Addio a Sonia tra violini e palloncini bianchi. Video

Le note struggenti di un violino (Sinfonia per un addio, Rondò Veneziano), palloncini bianchi, lumini accesi e una panchina dipinta di rosso. E’ così che il paese di Specchia Gallone dà il suo saluto alla 29enne riminese Sonia Di Maggio uccisa a coltellate il primo febbraio dall’ex compagno, Salvatore Carfora. Dopo il rito funebre svoltosi in forma privata nei giorni scorsi, il paese ha reso omaggio Sonia anche con una fiaccolata. Nel frattempo, anche gli amici di Rimini stanno organizzando un momento di ritrovo per onorare insieme l’amica tragicamente scomparsa. Il video è tratto dalla pagina Facebook Un angelo di nome Sonia

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui