Martedì 28 gennaio, alle ore 18.00, sarà presentato alla Casa del Cinema (in largo Marcello Mastroianni) il volume “Il libro dei sogni” di Federico Fellini, pubblicato da Rizzoli in una nuova edizione con un ricco apparato filologico. Il volume esce in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia, il Museo del Cinema di Torino e la Cineteca di Bologna. I rispettivi presidenti – Felice Laudadio, Sergio Toffetti, Gian Luca Farinelli – ne sono i curatori. Ricordiamo che l’originale del “Libro dei sogni” è di proprietà del Comune di Rimini, che provvede a custodirlo.

Fra i tanti eventi previsti per il centenario del grande cineasta (nato a Rimini il 20 gennaio del 1920), questo rimarrà, esattamente come i restauri dei film curati da CSC-Cineteca Nazionale, Istituto Luce-Cinecittà e Cineteca di Bologna: perché “Il libro dei sogni” è un’opera straordinaria che consente di vedere la creatività di Fellini al lavoro, in quella che è spesso la primissima elaborazione di idee che confluiranno poi nei film.

Alla presentazione interverranno Simona Argentieri, Filippo Ceccarelli, Felice Laudadio, Sergio Toffetti. Prima dell’incontro, alle ore 17.00, verrà proiettato il film “Toby Dammit”, episodio firmato da Fellini del film collettivo “Tre passi nel delirio”.

Argomenti:

Federico Fellini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *