Dopo un intero anno di celebrazioni, purtroppo quasi tutte virtuali, il Centenario di Federico Fellini (Rimini, 20 gennaio 1920 – Roma, 31 ottobre 1993) arriva a compimento nel 101° anniversario della sua nascita.

Per mercoledì 20 gennaio il Comune di Rimini ha allestito un cartellone di iniziative in diretta streaming, che vedrà alternarsi le voci di chi ha conosciuto e studiato il regista riminese.

Oltre venti ospiti, tra direttori di festival, giornalisti ed esperti, chiamati a raccolta dalla Cineteca in collaborazione con il Laboratorio Aperto Rimini Tiberio, a pochi mesi dall’inaugurazione del museo che la città gli dedicherà, in un percorso anche scenografico tra Castel Sismondo e Palazzo Valloni (cinema Fulgor).

“Fellini calls” – così si chiama l’iniziativa – prende spunto dalla rilevante produzione editoriale su Fellini che ha invaso gli scaffali delle librerie in questo 2020, segno di un’opera che continua a interrogarci e a sorprenderci senza soluzione di continuità.

Chi ci sarà e dove ascoltarlo

Su Youtube, Facebook e sul sito www.officinariminiarte.it si alterneranno interventi brevi, di non più di 15 minuti l’uno, in una panoramica a 360 gradi.

Tra gli invitati: Vincenzo Mollica, Laura Delli Colli, Antonio Monda, Rosita Copioli, Francesca Fabbri Fellini, Gianfranco Angelucci, Stefano Francia Di Celle, Marco Bertozzi, Piera Detassis, Bruno Roberti, Frank Burke, che si alterneranno fino a venerdì 22 gennaio, tutti i pomeriggi dalle 17.15 alle 19.15, per raccontare con nuove parole il cinema del regista italiano più celebrato nel mondo.

Primo appuntamento

Mercoledì 20 gennaio, alle ore 17.15. Laura Delli Colli, giornalista e scrittrice, presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani e del Festival internazionale del cinema di Roma, condurrà e coordinerà la prima giornata, anniversario della nascita del regista, che si aprirà con la testimonianza di Vincenzo Mollica, giornalista e conduttore televisivo, legato a Fellini da una grande amicizia. Sarà poi la volta di Antonio Monda, scrittore, critico cinematografico e letterario e direttore del Festival del cinema di Roma. Tra i giornalisti che interverranno in questa prima giornata Cristina Battocletti, della redazione della “Domenica” del Sole 24 ore. Altro contributo sarà quello di Francesca Fabbri Fellini, giornalista, conduttrice radiofonica e televisiva, regista del cortometraggio La Fellinette. Due saranno gli autori presenti in questa prima giornata: Oscar Iarussi, critico cinematografico e giornalista, con il suo Amarcord Fellini (Mulino, 2020), che insegue forme ed espressioni nei film per ritrovarle poi, vive più che mai, nella cultura e nella società d’oggi; e Rosita Copioli, poetessa, scrittrice e traduttrice, con Gli occhi di Fellini (Vallecchi Editore, 2020), che esplorando gli infiniti aspetti del lavoro, della personalità e delle passioni di Fellini, in particolar modo del suo rapporto con la letteratura, ci consegna un ritratto non solo del regista, ma anche dell’uomo.

www.officinariminiarte.it

Argomenti:

fellini

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *