Federico Moccia cerca a Milano Marittima il suo nuovo Scamarcio

CERVIA. A Milano Marittima sabato arriva lo scrittore e regista Federico Moccia, e la movida fa un passo indietro. Il ristorante Casa Margot preferisce infatti la letteratura – con l’autore di best seller come “Tre metri sopra il cielo”, “Scusa ma ti chiamo amore” e “Ho voglia di te” – alla musica dei disk jockey, e inaugura forse una nuova stagione. Nel locale di viale Matteotti lo scrittore presenterà il suo nuovo libro, “La ragazza di Roma nord”, un romanzo per i giovani scritto con il linguaggio dei giovani. Ma la serata di Casa Margot avrà anche un prologo molto interessante, soprattutto per le giovani aspiranti attrici.

“Sognate di essere bendate da Scamarcio come Katy Saunders in “Tre metri sopra il cielo”? Oppure di essere baciate da Roul Bova come Michela Quattrociocche in “Scusa ma ti chiamo amore?”: è l’intrigante provocazione del locale. Infatti nel pomeriggio di sabato, dalle 16.30, sempre al ristorante di Milano Marittima e in collaborazione con il manager Gianni Baldisserri, il regista terrà personalmente un casting per il suo prossimo lavoro cinematografico.

Autore di tante pellicole di successo – come “Ho voglia di te”, “Universitari” e “Non c’è campo” – cerca proprio in Romagna alcune delle principali interpreti femminili del suo nuovo film “Innamorarsi in chat”.
In particolare, Moccia cerca “Giorgia” (studentessa modella), “Angelica” (veterinaria, animalista incallita), “Maria” (ceo di un’importante casa editrice), “Camilla” (ingegnere meccanico che vive su una piattaforma), “Elvira” (modella affermata) ed “Emma” (assistente stilista di un noto marchio di moda).
La svolta di Milano Marittima dovrebbe trovare partecipe anche Ravenna Festival, che promuoverà nella località un tour di poesie.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui