Federalberghi Ravenna, ricorso di Bucci per la nomina del cognato

RAVENNA. L’elezione del nuovo presidente di Federalberghi finisce in tribunale. A minare la strada del neoeletto Raffaele Calisesi, a poche settimane dall’inizio del mandato, è il ricorso presentato dall’imprenditore Maurizio Bucci, che mettendo da parte eventuali remore dettate dai legami di parentela, ha chiesto a Confcommercio e al sindacato albergatori di annullare le delibere che tra aprile e maggio hanno portato alla nomina del cognato.

I dettagli nel Corriere Romagna

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui