Anche la seconda giornata, martedì, della cosiddetta Fase Due dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus è trascorsa in modo tutto sommato tranquillo in Bassa Romagna: ne sono prova ad esempio i risultati dei controlli effettuati dalla polizia locale sul territorio dei nove comuni, svolti nei parchi, ai cimiteri e lungo le strade. Tutto regolare, salvo l’assembramento verificatosi nelle isole ecologiche, raggiunge dai cittadini allo scopo di conferire la massa di rifiuti scaturiti dal riordino della propria abitazione e delle sue pertinenze dopo quasi due mesi di lockdown

Argomenti:

bassa romagna

controlli

fase 2

lockdown

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *