Famija Arciunesa, Francesco Cesarini è il nuovo presidente

Famija Arciunesa, Francesco Cesarini è il nuovo presidente

RICCIONE. Famija Arciunesa rinnova il proprio cda. “Dopo 18 anni di grande lavoro, portato avanti con infinita passione – si legge in una nota di Famjia Arciunesa -, Giuseppe Lo Magro lascia la Presidenza della storica Associazione riccionese, lanciando idealmente il testimone ad un gruppo di giovani riccionesi”. Dopo le partecipate elezioni del 20 luglio il nuovo cda si è riunito l’8 ottobre per la nomina delle cariche sociali. Il nuovo presidente è Francesco Cesarini, Alessandra Prioli la vice mentre sono stati confermati Antonio Batarra come tesoriere ed Antonio Cianciosi come segretario. Gli altri consiglieri eletti nel nuovo direttivo sono Federico Galli, Paolo Santovito, Valerio Tullio, Andrea Urbinati e Roberto Terenziani. “Dopo la grande soddisfazione della Festa di “Fine Estate”, ad Oltremare hanno partecipato circa 2000 persone, il nuovo Consiglio farà il suo esordio ufficiale sabato 19 ottobre, giornata del compleanno di Riccione, con una donazione di 2.000 euro in favore dell’Aism che festeggia i suoi 30 anni di attività a Riccione”. Il nuovo direttivo di Famija Arciunesa “lavorerà sul solco della continuità per trasmettere l’ideale testimone dei padri fondatori di Famija Arciunesa alle nuove generazioni, attraverso un loro crescente e continuo coinvolgimento. La cultura e la storia di Riccione, unite ad iniziative benefiche, saranno sempre al centro dell’attività dell’Associazione, da sempre raccontata nel suo bimensile che da 40 anni arriva in tutte le case dei riccionesi”.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *