Faenza, trasporti pubblici, tornano gli orari pre covid

Mobilità in sicurezza: conciliare la ripresa delle attività con la corretta applicazione delle norme anti-contagio è una delle sfide fondamentali per il buon esito della “Fase2”. Il tema è al centro delle riflessioni del gruppo di lavoro provinciale per la mobilità delle persone di cui fa parte l’assessore comunale di Faenza Antonio Bandini.
«Il Trasporto pubblico locale – spiega Bandini –, pur con le dovute restrizioni, è stato mantenuto attivo durante gli ultimi due mesi: ora si ricomincia con orari e standard conformi al servizio invernale feriale e festivo non scolastico». Insomma, il Tpl torna al periodo pre-Covid, ma in maniera graduale: «Ovviamente – prosegue Bandini – è stato necessario adeguarsi alle misure di sicurezza: obbligo di mascherina e distanziamento, che porterà sostanzialmente a ridurre di circa il 50% la capienza dei mezzi pubblici. Andranno inoltre evitati gli assembramenti negli spazi delle fermate».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui