Faenza, sputarono contro una commerciante. Denunciato minore, leader di una baby gang

FAENZA. Mentre rincasava a casa in bici dopo una giornata di lavoro segnalò sui social di essere stata affrontata da un gruppo di ragazzi che le avevano sbarrato la strada, uno dei quali le sputò contro. Un fatto, quello avvenuto a inizio mese finito poi anche al centro di una querela formale sporta dalla signora alla Polizia locale dell’Unione della Romagna faentina, che ha portato alla denuncia del minorenne presunto leader della baby gang per l’ipotesi di violenza privata.

Le indagini
Italiano, classe 2003, residente a Faenza da tempo anche se proveniente da un’altra regione, dal fisico atletico, il giovane è stato convocato al Comando insieme alla madre nei giorni scorsi. Di fronte agli agenti ha ammesso subito di essere uno del gruppo coinvolto nei fatti. Per questa ragione il suo nominativo è stato segnalato alla Procura dei minori di Bologna che dovrà ora decidere i provvedimenti da prendere nei suoi confronti. Nel frattempo le indagini della Polizia locale proseguono per risalire agli altri componenti del gruppo, alcuni dei quali, dagli elementi emersi pare non siano residenti nella città di Faenza. La loro identificazione sembra comunque ormai solo una questione di tempo; per questo la Polizia locale li invita a presentarsi spontaneamente negli uffici prima di essere convocati.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui