Con il passaggio alla fase 2, gli agenti della polizia locale dell’Unione della Romagna Faentina hanno intensificato i controlli di polizia stradale sulle principali arterie stradali dell’Unione, anche in virtù dell’incremento del traffico a seguito della ripartenza. A seguito dei controlli, sono stati denunciati due automobilisti sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore a 1 g/l (il limite di legge è 0,50). Entrambi sono stati fermati dalle pattuglie mentre circolavano contromano, con gravissimo pericolo per gli altri utenti della strada. Oltre alla denuncia è scattato il ritiro immediato della patente. È stato poi rintracciato – parcheggiato in centro a Faenza – un furgone Fiat Scudo “fantasma” che risultava segnalato per essere passato svariate volte dalle porte del Telepass dei caselli autostradali senza mai corrispondere il dovuto importo. Il furgone – che risultava anche sprovvisto della copertura assicurativa – era nella disponibilità di una famiglia di origine slava, residente da diverso tempo nel Faentino.

Argomenti:

automobilisti

faenza

multe

polizia

ubriachi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *