La Soprintendenza ha espresso formalmente la propria contrarietà alla ruota panoramica di fronte al Duomo, in pieno centro storico. A cantare vittoria è il fronte del no che, coinvolgendo esercenti e cittadini del centro, nella scorsa primavera aveva lanciato una petizione arrivata a quota 1225 firme.
L’organo per la tutela di archeologia, belle arti e paesaggio spiega che, «tenuto conto del valore storico monumentale dello spazio pubblico e degli edifici tutelati vicini, la Soprintendenza ritiene che l’installazione proposta, per le sue sproporzionate dimensioni, l’eccessiva invadenza nella piazza, l’estraneità delle forme e delle funzioni rispetto al contesto, costituisce un fattore di incompatibilità e così esprime parere negativo alla collocazione della ruota panoramica».

Argomenti:

ruota panoramica

Soprintendenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *