Faenza, referendum 12 giugno: voto domiciliare, ecco come fare

Inoccasione delle consultazioni popolari (referendum abrogativi) di domenica 12 giugno, è possibile, per alcune categorie di persone, votare presso il proprio domicilio. Nello specifico, hanno facoltà di farne richiesta gli elettori affetti da gravi infermità che impediscono l’allontanamento dall’abitazione e coloro che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

Gli elettori interessati potranno quindi fino a lunedì 23 maggio presentare una dichiarazione al Sindaco per ottenere il voto a domicilio contenente una fotocopia della tessera elettorale, di un documento d’identità e il certificato medico rilasciato dal Servizio di Igiene Pubblica posteriore al 28 aprile 2022 che attesti l’esistenza delle condizioni mediche impossibilitanti.

Il modulo di richiesta è disponibile sul sito del Comune di Faenza tra le notizie in evidenza. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al servizio elettorale del Comune (Piazza Rampi, 2 – Tel. 0546/691610).

Per contattare il Servizio di Igiene Pubblica dell’AUSL sono disponibili due recapiti telefonici (0546-602503 – 0546 602524) operativi dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11.00.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui