Faenza, pronta la nuova Carta dei servizi

L’Unione Faentina ha pubblicato, sul proprio sito e su quello di ciascuno dei Comuni membri, la Carta dei servizi alla comunità, documento nel quale sono riassunte le attività erogate nei confronti dei cittadini. Il documento, per ammissione di Antonella Caranese, dirigente del settore Servizi alla comunità, «nasce già vecchio», perché nel frattempo sia il servizio infanzia che il servizio istruzione sono stati inglobati nelle funzioni dei servizi sociali.

«La Carta – spiega Alfonso Nicolardi, sindaco di Riolo Terme e delegato per l’Urf alle politiche sociali – andrà rinnovata costantemente, almeno una volta all’anno, perché fa riferimento a un settore che è in continuo mutamento». Il testo, di 97 pagine, è consultabile nella sezione “Amministrazione Trasparente” degli indirizzi web istituzionali.

Per ogni servizio del settore vengono riportati orari e numeri utili relativamente ai sei Comuni dell’Unione. Tra le sezioni della Carta si riportano le tipologie di richieste che afferiscono al servizio alla comunità: assistenza economica, Progetto assistenziale individualizzato (Pai), accesso ai contributi economici, tirocini lavorativi, progetti di inclusione sociale, servizi a domanda individuale come l’esenzione del ticket sanitario, l’erogazione gratuita dei farmaci in fascia C, l’assegno di maternità, l’assegno per famiglie numerose, bonus energia.
Seguono poi approfondimenti del settore, divisi per le aree Minori e Famiglia; Anziani, Adulti e Disabili; Servizi di Piano e Casa.

L’Unione faentina considera l’informazione efficace e tempestiva «elemento indispensabile per la qualità dei servizi erogati e dei rapporti con gli utenti».
Con questa pubblicazione l’Unione vuol dunque «garantire una progressiva semplificazione del linguaggio utilizzato a vantaggio della piena comprensibilità da parte degli utenti e al contempo favorire e semplificare l’accesso alle informazioni».  
«Nella pubblicazione – spiegano Nicolardi e l’assessore di Faenza Davide Agresti – abbiamo voluto inserire tutti i servizi erogati dal nostro Servizio, una guida utile e snella per dare trasparenza al lavoro svolto dai nostri uffici ma soprattutto per poter meglio orientare gli utenti tra le mille progettualità e possibilità da quelli più noti a quelli meno conosciuti. In sintesi, la Carta dei servizi è un documento, quasi una bussola, di grande utilità, trasparenza e accessibilità realizzata per agevolare i cittadini, e con la quale potranno meglio orientarsi a raggiungere le informazioni e i servizi dei quali possono fruire».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui