Faenza. Professore offeso in classe, studente a processo

In classe, davanti ai compagni, si era rivolto al professore con il quale aveva avuto una piccola discussione per questioni scolastiche. “Se ci fossero più studenti come me – gli aveva detto in faccia – qui di persone come lei ce ne sarebbero meno”. Una frase che letta così lascia spazio a molteplici interpretazioni, ma che in quel preciso contesto era parsa irrispettosa al punto da meritare qualcosa di più che una semplice nota nel registro. Così, per quanto accaduto in una quarta superiore dell’istituto Agrario l’8 novembre del 2017 uno studente all’epoca neomaggiorenne è finito a processo per oltraggio a pubblico ufficiale.
La querela è stata ritirata alla luce di un’offerta economica di 400 euro.
I particolari sul Corriere Romagna in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui