Faenza, premi ai comici emergenti


Il sipario del teatro Masini si apre stasera alle ore 21 sulla finale di Faenza Cabaret. Si tratta del recupero della 17ª edizione del premio per comici emergenti dedicato ad Alberto Sordi, sospeso e rinviato nel 2020 a causa del primo lockdown. Il contest ormai collaudato ha visto negli anni esibirsi cabarettisti poi approdati al successo in varie trasmissioni televisive e ha distinto Faenza, quale città ospitante uno dei maggiori appuntamenti del settore.

Il patron e ideatore Pasquale Di Camillo ha comunicato che saranno validi i biglietti della finale sospesa, già tutti venduti. Si esibiranno i sette finalisti selezionati nel gennaio 2020 quando, dopo le selezioni al circolo “I Fiori”, mancava solo lo show conclusivo. A giocarsi l’ambito trofeo saranno: Maurizio Bronzini da Piacenza, Francesco Porcu da Cagliari, il bolognese Marco Bertelli, il trio romano “Ricomincio da 3” formato da Claudia Nicosia, Angela D’Onofrio e Roberto Giannuzzi, il giovane Amedeo Abate di Milano, il duo “TreXDue” da Varese e Bologna e la napoletana Francesca Puglisi. Tutti hanno superato le fasi eliminatorie con performance di vario genere: dalla figura umoristica della “sagoma” con inflessioni dialettali (del sardo Francesco Porcu), alle rocambolesche vicende sportive di Bertelli; dagli esilaranti testi, pause e tempi a sfondo erotico dei “Ricomincio da Tre”, alla depressione adolescenziale e solitudine raccontata da Abate; dalla rivisitazione attualizzata del duo comico (tipo Cochi e Renato), portata dai TreXDue ai monologhi stile cartoon della napoletana Francesca Puglisi e a quelli contestualizzati alla realtà contemporanea di Maurizio Bronzini.
Lo spettacolo sarà condotto dalla coppia Giovanni D’Angella e Penelope Landini che curano anche la direzione artistica. Saranno ospiti Max Pisu e Claudio Sciara, quest’ultimo vincitore dell’edizione 2019. È previsto anche un premio del pubblico, mentre il Premio Sordi sarà assegnato da una giuria di esperti, giornalisti, autori teatrali e comici affermati, presieduta dal direttore del Teatro Masini, Ruggero Sintoni.
La finale lancerà inoltre la 18ª edizione (2022) le cui selezioni sono fissate al 10, 17 e 24 gennaio (alla sala Kiss del circolo i Fiori) con finale il 28 febbraio sempre al Masini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui