FAENZA. Quattro genitori sono stati denunciati dalla Polizia locale di Faenza alla Procura di Ravenna per non aver mandato i loro figli a scuola. Le conseguenze penali fanno seguito a una serie di accertamenti eseguiti per contrastare il fenomeno dell’abbandono scolastico; con la ripresa dell’anno scolastico gli agenti hanno esaminato con particolare accuratezza le posizione di una decina di piccoli faentini che non risultavano frequentare le scuole elementari. In ben otto casi l’azione preventiva dei vigili è riuscita a far tornare i bambini sui banchi, mentre in due casi si è dovuto procedere alla denuncia dei genitori, due cittadini del Senegal e due del Marocco, la cui posizione è stata inoltre segnalata anche al Tribunale dei Minori di Bologna, per le eventuali decisioni di competenza.

Argomenti:

bambini

faenza

genitori

scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *