Faenza, muore un 69enne investito da un’auto sulle strisce

Travolto sulle strisce pedonali, ha perso la vita ieri sera Gilberto Mengozzi. L’uomo, sulla soglia dei 69 anni (li avrebbe compiuti a fine mese), originario di Modigliana ma residente a Faenza, è stato investito da un’auto che verso le 20 stava percorrendo via Marconi.

Inutili i soccorsi del 118. Intervenuti sul posto con ambulanza e auto medicalizzata, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

La ricostruzione dell’incidente è al vaglio della polizia locale manfreda, che ieri sera si è occupata dei rilievi inviando una pattuglia dell’Infortunistica. Stando a quanto finora emerso, pare che il pedone stesse attraversando la strada servendosi dell’attraversamento pedonale quando gli è piombata addosso la vettura. L’auto, una Renault Captur condotta da una donna, stava percorrendo via Marconi, andando dalla città in direzione Firenze. L’incidente si è verificato in un punto in cui era presente l’illuminazione pubblica, per la precisione all’altezza del ponte che oltrepassa la circonvallazione. Il veicolo si è fermato immediatamente, e subito è partita la richiesta di soccorso, che purtroppo non è servita a salvare la vita del pedone.

Ancora da chiarire le cause che hanno portato all’investimento. La conducente è stata sottoposta ai dovuti accertamenti per constatare le sue condizioni al momento del sinistro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui