Faenza, il prefetto De Rosa in visita all’Istituto Persolino Strocchi

L’Istituto Persolino Strocchi ha avuto il piacere di accogliere il prefetto di Ravenna Castrese De Rosa, in visita presso la sede Persolino in via Firenze 194. Numerosi gli ospiti che, accompagnati dal Dirigente Scolastico Daniele Gringeri, dalla prof.ssa Selli – docente presso l’Istituto e responsabile del plesso Persolino – dal prof. Maurizio Montanari, docente e responsabile dell’azienda agraria Persolino e da Eraldo Tura, presidente della fondazione Caldesi ed ex docente dell’Istituto, hanno compiuto un itinerario di visita del Persolino, soffermandosi in particolar modo tra i variopinti viali del roseto Raffaele Bazzocchi ed all’interno della cantina didattico sperimentale “Leonardo da Vinci”. Agli ospiti sono state illustrate le attività ed i progetti che vengono svolte all’interno dell’istituto Persolino Strocchi.

I rappresentanti delle forze dell’ordine di Ravenna, di Faenza e di Lugo, il sindaco di Faenza ed i componenti della sua giunta, nonchè la dott.ssa Eleonora Proni, presidentessa dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, hanno espresso tutti parole di apprezzamento nei confronti della comunità scolastica dell’Istituto Persolino Strocchi. Il prefetto di Ravenna, all’esito della visita, ha inoltrato una lettera con la quale ha ringraziato la scuola “per la disponibilità e la calorosa accoglienza riservata” ed ha rinnovato a tutto il personale scolastico i suoi personali “sentimenti di ammirazione e vivo apprezzamento per l’impegno quotidiano e lo sforzo profuso finalizzato a garantire un futuro lavoro ai nostri ragazzi”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui